Procedura d’indagine

Se il sospetto di violazione contro una delle quattro infrazioni dello Statuto di etica dello sport svizzero si confermasse, Swiss Sport Integrity avvierà le indagini e allestirà un rapporto all’attenzione della Camera disciplinare dello sport svizzero (CD).

La procedura d’indagine passo dopo passo

Untersuchungsverfahren

1. La persona interessata segnala la presunta violazione contro le disposizioni etiche a Swiss Sport Integrity. Swiss Sport Integrity ascolta la persona che ha segnalato la violazione, la ragguaglia sulle opzioni processuali, inclusa la procedura d’indagine, se del caso, le propone una consulenza approfondita presso un centro di consulenza idoneo.

2. Swiss Sport Integrity verifica la competenza per l’indagine della fattispecie segnalata e, se del caso, trasmette la segnalazione a un servizio o a un’organizzazione di riferimento.

3. Se il caso in questione rientra nella competenza di Swiss Sport Integrity, verrà avviata una procedura per indagare sulle presunte violazioni etiche o irregolarità.

4. Dopodiché Swiss Sport Integrity sottoporrà per giudizio il rapporto d’indagine unitamente alle proposte di sanzione o d’abbandono del procedimento alla CD.

5. La CD esamina il rapporto finale e sente le parti interessate.

6. In seguito, la CD statuisce la misura disciplinare adeguata. Esamina altresì la proposta d’abbandono del procedimento inoltrata da Swiss Sport Integrity. Swiss Sport Integrity può pubblicare le decisioni della CD non appena sono entrate in vigore e qualora sussistesse un interesse pubblico alla divulgazione.

7. Entro 21 giorni dalla notifica scritta della decisione, la persona interessata potrà presentare un ricorso presso il TAS.

Alle parti sono concessi termini per l'esercizio dei loro diritti in quanto parti e possono estenderli con relativi motivi.

Camera disciplinare dello sport svizzero (CD)

La CD giudica in prima istanza le violazioni etiche nel campo d’applicazione dello Statuto di etica. La CD si compone di 20 giudici (giuristi ed esperti medici), che vengono nominati dal Parlamento dello sport. La CD costituirà quindi un collegio di tre persone, che selezionerà tra i propri membri, il quale tratterà il caso. Swiss Sport Integrity interverrà come parte attrice dinnanzi alla CD. Le persone accusate verranno ascoltate in un procedimento, durante il quale potranno esporre i propri argomenti e farsi patrocinare da un avvocato.

Tribunal Arbitral du Sport (TAS)

Le decisioni della CD possono essere impugnate presso il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna (TAS). Il diritto d’appello compete alle persone sanzionate, alla vittima di un abuso accertato, a Swiss Sport Integrity, a Swiss Olympic e alla federazione sportiva nazionale responsabile della disciplina sportiva in questione.

Sanzioni

Validità

Alle persone sanzionate, per aver violato lo Statuto di etica, viene interdetta qualsiasi attività, quindi anche quella di funzionario o funzionaria. Questo si applica in modo trasversale a tutte le discipline sportive.

Entità della sanzione

Le violazioni contro lo Statuto di etica possono essere sanzionate con una o più misure disciplinari. Dette sanzioni vanno dall’ammonimento, alla pena pecuniaria, al divieto, fino all’esclusione. Per infrazioni di grave entità o in casi di recidiva, la persona incolpata può subire la squalifica a vita.

Oltre alle suddette conseguenze di diritto privato alcune infrazioni possono dare origine a conseguenze penali. Ciò significa che le autorità di perseguimento penale si occupano dell’indagine, mentre i tribunali statali pronunciano le relative sentenze. L’entità della pena spazia da una multa fino a una pena detentiva.